news - Triathlon Riccione





  • Un Super Weekend per gli atleti del Triathlon Polisportiva Riccione

    Super weekend per gli atleti del Triathlon Polisportiva Riccione
    Sharon Spimi chiude 8^ assoluta la sua prima Coppa Europa Elite, seconda italiana dietro solo alla vincitrice Angelica Olmo
    Nel 34^ Triathlon Internazionale di Bardolino miglior risultato di sempre per Michelangelo Parmigiani (7° assoluto) con Mariachiara Cortesi 14^ alla sua prima gara su distanza olimpica
    I giovani erano al 6° Triathlon Super Sprint Città di Vittorio Veneto: per loro 3 ori, due argenti e due bronzi

    Un week-end di gare alla grande per gli atleti del Triathlon Polisportiva Riccione. Ad aprire le danze ci hanno pensato Michelangelo Parmigiani e Mariachiara Cortesi, che hanno gareggiato alla 34^ edizione del Triathlon Internazionale di Bardolino. Per Cortesi un ottimo 14° posto assoluto, piazzamento ancora più importante perché? era per lei la prima esperienza sulla distanza olimpica (1500 mt nuoto - 40 km ciclismo - 10 km corsa). Per Parmigiani arriva il suo miglior risultato di sempre: finisce la sua prova 7° assoluto, secondo italiano classificato, lasciandosi alle spalle anche l’olimpionico Fabian.

    Sharon Spimi era invece impegnata a livello internazionale, nella sua prima Coppa Europa Elite a Weert (Olanda), che ha chiuso con una splendida ottava posizione (seconda italiana dietro alla vincitrice della Coppa, Angelica Olmo). Purtroppo una caduta prima della T2 ha compromesso l’ultima parte della gara di Sharon, che si dice comunque “soddisfatta del risultato e di avere portato a casa una bellissima esperienza. Ringrazio chi mi sostiene sempre – conclude – e chi mi supporta con i materiali”.

    Gli altri atleti del Triathlon Polisportiva Riccione erano invece impegnati nel 6° Triathlon Super Sprint Città di Vittorio Veneto (400 mt nuoto, 10 km bici, 3 km corsa) e hanno portato a casa 3 ori, 2 argenti e 2 bronzi.
    Tra i maschi Youth B, bellissima gara per Nicolò Strada e Alessio Crociani, che insieme a Spinazzè (Junior della Silca Ultralite) ha imposto il ritmo e grazie ad una suprema frazione in bici in cui c’è stata collaborazione, ha inflitto al gruppo degli inseguitori un notevole distacco. Scesi dalla bici, i tre si sono giocati la vittoria facendo la corsa a piedi spalla spalla: Nicolò Strada si è imposto in volata migliorando di ben 2 minuti il tempo ottenuto nella scorsa edizione. Medaglia d’argento ad un ottimo Crociani e terzo Spinazzé: i primi tre sono arrivati con oltre un minuti di anticipo sul gruppo degli inseguitori.
    Sempre nelle gare maschili, bronzo categoria Ragazzi per Pietro Giovannini.
    Tra le ragazze è bronzo Youth B Asia Mercatelli, quinta anche lei sul podio Caterina Baraghini. Conquista la medaglia d’oro per la categoria Youth A Myral Greco con una gara condotta sempre in testa, anche lei mette il sigillo alla vittoria proprio grazie ad una splendida frazione ciclistica anche qui ottimo quinto posto per la compagna Alessia Righetti. Argento nella categoria Ragazze per Sara Crociani e oro tra gli Esordienti per Beatrice Brigliadori che conquista il primo posto grazie ad una meravigliosa volata che sorprende l'ottima Urska Kovic del Csa Gorizia.

    “Bravissimi ragazzi – sottolinea la responsabile del Triathlon Polisportiva Riccione, Silvia Serafini -. Continuiamo così, con questa grinta e la grande voglia di divertirci”.

Podio Youth A Vittorio Veneto.jpg

Podio Youth B Vittorio Veneto.jpg

Spimi Weert.jpg

Podio Youth B femm Vittorio Veneto.jpg